Non sarai mai buono abbastanza, non sarai mai forte abbastanza

L’idea di base era un’altra… quella di un post romantico, di quelli smielati fatti di sogni…poi qualcosa, come al solito ha fatto breccia nel velo e ha distrutto tutto.
Cambio di sensazioni, cambio di emozioni, cambio di musica…
Non vi parlerò di quello che sarebbe dovuto essere, ma solo di quello che sarà.
E’ nostalgia… nostalgia di girare in tondo in una stanza buia, coi capelli appiccicati al collo per il sudore e le braccia che si muovono incessantemente, nostalgia di quella sensazione di potenza, che anche se fasulla, mi faceva sentire viva… mi faceva volare.
E’ nostalgia di quella sensazione di immedisimazione totale, che dava alla mia anima l’impressione di essere cose che non sarò mai, in fin dei conti era solo immaginazione, come sempre quando si tratta di me, ma come sempre mi è sempre bastato e la ripetizione è voluta.
Ogni tanto mi piacerebbe essere strappata via da questo posto in cui la mia mente e il mio cuore vivono, ma fino ad ora nessuno è mai riuscito a penetrare così in fondo in me senza perdersi del tutto.
Perchè la sacrosanta verità è questa, tutti i miei "amici" quelli veri, quelli che entrano a fondo in me, poi si perdono…o anzi…forse sono io che cerco quel tipo di amicizie.
Forse e dico forse un giorno qualcuno sarà abbastanza prepotente da strapparmi alle attenzioni che ho per me stessa, e allora a quel punto comincerò a vivere come tutti gli altri, senza più dovermi accucciare ogni volta che ho la possibilità a lisciarmi il pelo e a dirmi che andrà tutto bene.
Probabilmente un giorno avrò abbastanza "stomaco" (per non usare una parola volgare) per alzarmi e fare alla luce del sole le cose che desideravo fare (o che fingevo di fare) in quella stanza buia…che man mano è diventata sempre più buia… fino a quando ho smesso del tutto.
Perchè poi al buio? beh mi vergognavo, mi sentivo a disagio con me stessa…non riuscivo a sopportare di vedere riflessa nemmeno la mia ombra, e quindi giù la persiana e via col buio…è la storia della mia vita dopotutto, non è difficile capire che non sono a mio agio con me stessa.
Probabilmente è tutto legato alla mia mancanza totale di autostima…eppure non ricordavo di essere così, mi ci hanno fatto diventare..chi? non lo so…probabilmente la vita, probabilmente tutte le batoste che ho avuto e che credevo di aver superato brillantemente non hanno fatto altro che distruggermi poco a poco e oramai servo a poco e niente.
Però…però nonostante tutto ho ancora quella voglia di chiudermi in una stanza e di urlare fino a perdere la voce, ho ancora voglia di sentirmi viva come facevo fino a qualche anno fa… solo che so che oramai non lo farò più è tardi e ho perso quell’inconsapevolezza che non mi faceva pensare di essere ascoltata.
Adesso so bene che oltre quella porta, oltre quel buio c’è qualcuno che anche se non se ne importa…anche se guarda la televisione e non mi calcola ascolta quello che faccio e questo è più che sufficiente a congelare tutta la passione che sento.
Mi manca come l’aria, mi sembra di impazzire e diventa ogni giorno più difficile, spero che col tempo questa mancanza mi dia la forza di fregarmene e di ricominciare, soprattutto perchè oggi più che mai, mi sono resa conto che sopprimendo quella parte di me, il mio corpo ha trovato valvole di sfogo per il nervosismo che mi ammazzano, il mio fisico ne sta risentendo e non mi piace, mi sento una carcassa vivente in questo momento.
Probabilmente vivevo di bugie…
Ma almeno vivevo in qualche modo…poi sono morta e ho ricominciato ma sto arrancando…e cado troppo spesso.
Rivoglio le mie bugie.
In ricordo di quei tempi… questa è una di quelle emozioni magnifiche che ti sporcano l’anima, ti rendono malvagia e poi quando passano ti laciano più immacolata di prima.

Evanescence – Lies

Annunci

2 thoughts on “Non sarai mai buono abbastanza, non sarai mai forte abbastanza

  1. …si forse questa è la verità,nn siamo mai forti abbastanza,rispetto alle batoste della vita ,alle delusioni alle ferite!!! Ti scavano dentro e ti tolgono la fiducia in te stessa ,ti fanno credere ke tu nn sarai mai felice cm gli altri ke vivono accanto a te,ke hanno una vita piena di belle cose a cui tu invece oramai ti senti di rinunciare!!Beh posso capire cm ci si sente anke io ne ho prese tante di bastoste ke oggi a volte mi fanno sentire insicura ed estranea alla gioia spudorata degli altri,però se c’è una cs ke ho imparato a forza di cadere e ke restare a terra sanguinante nn serve a niente,perkè le persone ti passano a fianco giuardandoti sorprese e indifferenti,perciò l’unica cosa è alzarti da sola, ankora una volta e per l’ennessima volta …magari arrancando un pò all’inizio ,magari appoggiandoti al muro perkè le ginokkia nn ti reggono,ma alzarti cque per credere ke domani il cielo sarà + blu;forse è un’illusione nn lo sò ma la speranza ed i sogni aiutano a vivere in un mondo oramai distratto e insofferente.Fede nn sò cs sia successo però ti voglio dire una cs,alza le tapparelle fai entrare il sole ,nn è giusto ke ti neghi lo splendore dei suoi raggi solo perkè la vita è stata un pò dura,questo me lo ripeto sempre anke io ,possiamo e dobbiamo lottare per un sorriso sul futuro!!un bacio e mi raccomando Stai su,cm dice il mio Claudio preferito, nn ci pensare :) Mafalda

  2. Sai che penso, tutte le volte che leggo dei post così? ( i tuoi, intendo…) Che vorrei tanto poterti scrivere parole capaci di rischiarare quel buio che cerchi ma che tanto ti opprime. Mi rispondo sempre che non ne sono capace. Come ha scritto la tua amica nel modo più giusto, bisogna sempre cercare di reagire e si riesce solo se lo si vuole davvero. Non lo so se un giorno qualcuno entrerà nella stanza e di forza pretenderà che il sole torni a splenderci dentro. So però per certo che nel frattempo avrai sempre tante piccole lucciole a farti compagnia, finchè vorrai. Non sarai mai sola e nè completamente al buio, anche se ti senti così. Io spero di essere una di quelle lucciole a darti un po’ di luce e di calore, per quel poco che posso.Ti abbraccio forte,il tuo Mick

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...