Sorridere del passato

E’ bello riuscire a farlo, guardarsi indietro, ripensare ad una cosa in particolare, un momento in cui ti sentivi spersa, impaurita e delusa, ricordare il dolore e sorridere adesso, perchè lo hai superato, sei andata avanti e in una situazione analoga, ce l’hai fatta.

Sono piccole soddisfazioni che ti fanno capire che forse la strada sulla quale stai camminando, seppure non è del tutto spianata, è comunque alla tua portata. Ce la puoi fare.

Ho lasciato molte strade nella mia vita, anche troppe…ma forse questa è la volta buona, posso riuscire ad arrivare in fondo e poi ricominciare a camminare dal traguardo, cercando di trovare un posto dove costruire qualcosa di concreto.

Probabilmente non sarà quello che voglio, quello che spero o quello che desidero, ma proverò a fare in modo che sia qualcosa che mi piacerà comunque, non mi sono persa così tante volte per fare qualcosa che alla fine odierò, non ci penso nemmeno. Non esiste.

Il lunedì e il martedì quest’anno sono pienissimi, però quando esco dall’Accademia, anche se magari per qualcun’altro quello che ho combinato è “poco”, mi sento soddisfatta… non provo più quel senso di angoscia e di smarrimento che avevo prima. Guardare l’insegnante e non avere la minima idea di ciò di cui sta parlando… cercare di sforzarsi a capire e non riuscire a cavare un ragno dal buco. E’ frustrante e ho giurato a me stessa che non sarebbe capitato mai più.

E ci sono riuscita… adesso anche se non capisco la prima volta, dopo un pò è tutto più chiaro e riesco ad andare avanti a fare e far funzionare le cose con cui ho a che fare. E cazzo se sono soddisfazioni! Di quelle che non capitano spesso nella vita a dire il vero, ci sono sempre problemi man mano che vai avanti, ma con le macchine per me è questione di principio, sono io che comando e devono fare ciò che dico. Dermott lo sa, e infatti già dopo il primo giorno, non mi ha mai dato problemi.

Tutto questo per dire cosa? Che anche se qualcosa non va, io sono qui… ho avuto la tentazione di lasciar andare tutto, di arrendermi di nuovo, ma stavolta no… stavolta ce le devo fare perchè ho visto che ne sono capace, è alla mia portata, è qualcosa che posso fare.

Stand My Ground

I won’t give in!

No more denying, I’ve got to face it

Won’t close my eyes and hide the truth inside

If I don’t make it, someone else will

Stand My Ground.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...